Politica Economica at University Of Roma "La Sapienza" | Flashcards & Summaries

Select your language

Suggested languages for you:
Log In Start studying!

Lernmaterialien für Politica Economica an der University of Roma "La Sapienza"

Greife auf kostenlose Karteikarten, Zusammenfassungen, Übungsaufgaben und Altklausuren für deinen Politica Economica Kurs an der University of Roma "La Sapienza" zu.

TESTE DEIN WISSEN

Quali sono i vantaggi e le obiezioni della Tassa Pigouviana? 


Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Vantaggi: 

- Spinge le imprese ad adottare tecnologie pulite 

Obiezioni: 

- Una volta pagata la tassa le imprese possono continuare ad inquinare

- I ricchi (che possono permetterselo) potrebbero inquinare più dei poveri 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Qual è la distinzione tra crescita e sviluppo odierna e perché è importante distinguere le due? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
  • La crescita consiste nel cambiamento in positivo della produzione reale del paese in un particolare arco temporale
  • Lo sviluppo implica un aumento del livello di produzione in un'economia insieme al progresso della tecnologia, al miglioramento degli standard di vita e così via.

La distinzione è importante in quanto non sempre la crescita implica sviluppo e viceversa, anche se, l'aumento monetario è spesso correlato anche all'aumento dello sviluppo

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Le esternalità possono essere anche reciproche. Qual è un esempio? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

I vantaggi reciprochi prodotti dall'apicoltore e dal frutticoltore che operino su territori vicini

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Cosa ipotizziamo nel modello di Solow?

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
  • Market clearing: mercati sempre in equilibrio
  • La dimensione della popolazione, il tasso di partecipazione e il tasso naturale di disoccupazione sono costanti (modello di piena occupazione)
  • Economia chiusa e assenza di G e T
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Come possiamo definire la Politica Economica? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Possiamo definire la politica economica come la disciplina che studia l'azione economica pubblica, in quanto indaga su tutti e tre i livelli indicati: 

- le scelti "correnti" dell'ente pubblico (bliss point/ obiettivi flessibili)

- la scelta delle istituzioni di livello superiore (costituzione economica della società) 

- l'individuazione delle preferenze stesse della società (scelte sociali)

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Cos'è il problema degli anticommons? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Evento che si verifica quando la coesistenza di più diritti di veto crea le condizioni per l’utilizzo subottimale di una risorsa comune. Se la risorsa comune è soggetta a diritti di veto detenuti da due o più individui, ciascun comproprietario sarà incentivato a minacciare l’uso del suo diritto per ottenere il massimo possibile dall’uso del bene. Nello scambio, il diritto di veto permette di richiedere la quota massima di surplus contrattuale; ciò può impedire la stessa negoziazione e il passaggio del bene al soggetto che lo valuta di più, con una conseguente inefficienza. 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

In cosa consiste l'efficienza adattiva? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Consiste nella capacità di apprendimento graduale dei problemi e delle risposte corrette agli stessi. (es. il problema può essere il costo di produzione) 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Perché le esternalità provocano fallimento del mercato? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Le esternalità provocano fallimento del mercato perché rendono diversi il costo/beneficio marginale sociale e quello privato. 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Da cosa sono caratterizzati i cosiddetti beni pubblici "impuri"?

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

I c.d. beni pubblici "impuri" sono caratterizzati alternativamente da escludibilità e non rivalità (beni di club) e da non escludibilità e rivalità (beni comuni). 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Cos'è l'SMT? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

la misura del tasso a cui è possibile "trasformare" un bene in un altro bene. Il saggio marginale di trasformazione è anche chiamato costo opportunità (marginale) di un bene, poiché rappresenta il costo opportunità di x in termini di y al margine. Esso misura infatti quante unità del bene y verrebbero sacrificate se si decidesse di incrementare di un'unità la produzione di x. E cioè se io voglio produrre una unità in più del bene "X" a quante unità di "Y" dovrò rinunciare a produrre, avendo un vincolo di bilancio (isocosto dato, noto, fisso) rappresentato da un dato ammontare di risorse finanziarie per l'acquisto dei fattori della produzione 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Quali condizioni devono sussistere perché si realizzi un ottimo paretiano? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

- un sistema economico di concorrenza perfetta 

- nella quale vi sia un insieme completo di mercati 

- un equilibrio concorrenziale 

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Cosa dice il secondo teorema dell'economia del benessere? 

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Se la distribuzione iniziale delle risorse non è appropriata, esistono allocazioni ottimo paretiani migliori. 

Lösung ausblenden
  • 27123 Karteikarten
  • 3888 Studierende
  • 18 Lernmaterialien

Beispielhafte Karteikarten für deinen Politica Economica Kurs an der University of Roma "La Sapienza" - von Kommilitonen auf StudySmarter erstellt!

Q:

Quali sono i vantaggi e le obiezioni della Tassa Pigouviana? 


A:

Vantaggi: 

- Spinge le imprese ad adottare tecnologie pulite 

Obiezioni: 

- Una volta pagata la tassa le imprese possono continuare ad inquinare

- I ricchi (che possono permetterselo) potrebbero inquinare più dei poveri 

Q:

Qual è la distinzione tra crescita e sviluppo odierna e perché è importante distinguere le due? 

A:
  • La crescita consiste nel cambiamento in positivo della produzione reale del paese in un particolare arco temporale
  • Lo sviluppo implica un aumento del livello di produzione in un'economia insieme al progresso della tecnologia, al miglioramento degli standard di vita e così via.

La distinzione è importante in quanto non sempre la crescita implica sviluppo e viceversa, anche se, l'aumento monetario è spesso correlato anche all'aumento dello sviluppo

Q:

Le esternalità possono essere anche reciproche. Qual è un esempio? 

A:

I vantaggi reciprochi prodotti dall'apicoltore e dal frutticoltore che operino su territori vicini

Q:

Cosa ipotizziamo nel modello di Solow?

A:
  • Market clearing: mercati sempre in equilibrio
  • La dimensione della popolazione, il tasso di partecipazione e il tasso naturale di disoccupazione sono costanti (modello di piena occupazione)
  • Economia chiusa e assenza di G e T
Q:

Come possiamo definire la Politica Economica? 

A:

Possiamo definire la politica economica come la disciplina che studia l'azione economica pubblica, in quanto indaga su tutti e tre i livelli indicati: 

- le scelti "correnti" dell'ente pubblico (bliss point/ obiettivi flessibili)

- la scelta delle istituzioni di livello superiore (costituzione economica della società) 

- l'individuazione delle preferenze stesse della società (scelte sociali)

Mehr Karteikarten anzeigen
Q:

Cos'è il problema degli anticommons? 

A:

Evento che si verifica quando la coesistenza di più diritti di veto crea le condizioni per l’utilizzo subottimale di una risorsa comune. Se la risorsa comune è soggetta a diritti di veto detenuti da due o più individui, ciascun comproprietario sarà incentivato a minacciare l’uso del suo diritto per ottenere il massimo possibile dall’uso del bene. Nello scambio, il diritto di veto permette di richiedere la quota massima di surplus contrattuale; ciò può impedire la stessa negoziazione e il passaggio del bene al soggetto che lo valuta di più, con una conseguente inefficienza. 

Q:

In cosa consiste l'efficienza adattiva? 

A:

Consiste nella capacità di apprendimento graduale dei problemi e delle risposte corrette agli stessi. (es. il problema può essere il costo di produzione) 

Q:

Perché le esternalità provocano fallimento del mercato? 

A:

Le esternalità provocano fallimento del mercato perché rendono diversi il costo/beneficio marginale sociale e quello privato. 

Q:

Da cosa sono caratterizzati i cosiddetti beni pubblici "impuri"?

A:

I c.d. beni pubblici "impuri" sono caratterizzati alternativamente da escludibilità e non rivalità (beni di club) e da non escludibilità e rivalità (beni comuni). 

Q:

Cos'è l'SMT? 

A:

la misura del tasso a cui è possibile "trasformare" un bene in un altro bene. Il saggio marginale di trasformazione è anche chiamato costo opportunità (marginale) di un bene, poiché rappresenta il costo opportunità di x in termini di y al margine. Esso misura infatti quante unità del bene y verrebbero sacrificate se si decidesse di incrementare di un'unità la produzione di x. E cioè se io voglio produrre una unità in più del bene "X" a quante unità di "Y" dovrò rinunciare a produrre, avendo un vincolo di bilancio (isocosto dato, noto, fisso) rappresentato da un dato ammontare di risorse finanziarie per l'acquisto dei fattori della produzione 

Q:

Quali condizioni devono sussistere perché si realizzi un ottimo paretiano? 

A:

- un sistema economico di concorrenza perfetta 

- nella quale vi sia un insieme completo di mercati 

- un equilibrio concorrenziale 

Q:

Cosa dice il secondo teorema dell'economia del benessere? 

A:

Se la distribuzione iniziale delle risorse non è appropriata, esistono allocazioni ottimo paretiani migliori. 

Politica Economica

Erstelle und finde Lernmaterialien auf StudySmarter.

Greife kostenlos auf tausende geteilte Karteikarten, Zusammenfassungen, Altklausuren und mehr zu.

Jetzt loslegen

Eine der Politica Economica Zusammenfassungen auf StudySmarter | University of Roma "La Sapienza"

Legenda Formule

🧮 MateriaPolitica Economica
🗓 DataEsonero: 19/25.04.22 - Esame: 5.05.22/8.06.22
NBLe variabili minuscole sono pro-capite


🗣 Variabili💡 Significato📖 Spiegazione (se necessaria)
produzione
Llavoro
capitale
ATFP=produttività totale dei fattori 

elasticità di Y a L 
β
elasticità di Y a K 

tasso effettivo di crescita

tasso garantito di crescita
Ddebito
risparmio

ammortamento
Nnumero lavoratori impiegati
Fstato della tecnologial'insieme dei progetti che definiscono sia la gamma di beni che possono essere prodotti nell'economia sia le tecniche disponibili per produrli
Timposte, entrate
spesa, uscite
investimento
Eefficienza del lavoro
PMKprodotto marginale del capitale
udisoccupazione

disoccupazione di riferimento= NAIRU (=non accelerating inflation rate of unemployment), tasso di disoccupazione al quale l'inflazione è stabile 
π
inflazione
wsalario (wages)
pprezzi (prices) 
Politica Economica

Diese Zusammenfassung wurde von Kommilitonen erstellt

Entdecke mehr

Das sind die beliebtesten Politica Economica Kurse im gesamten StudySmarter Universum

economia politica

University of Trento

Zum Kurs
Economia Politica

University of Roma "La Sapienza"

Zum Kurs
Economia politica

University of Roma "La Sapienza"

Zum Kurs
economia politica

University of Roma "La Sapienza"

Zum Kurs
politica economica

University of Roma "La Sapienza"

Zum Kurs

Die all-in-one Lernapp für Studierende

Greife auf Millionen geteilter Lernmaterialien der StudySmarter Community zu
Kostenlos anmelden Politica Economica
Erstelle Karteikarten und Zusammenfassungen mit den StudySmarter Tools
Kostenlos loslegen Politica Economica