1 Parte at University Of Milan - Bicocca | Flashcards & Summaries

Select your language

Suggested languages for you:
Log In Start studying!

Lernmaterialien für 1 parte an der University of Milan - Bicocca

Greife auf kostenlose Karteikarten, Zusammenfassungen, Übungsaufgaben und Altklausuren für deinen 1 parte Kurs an der University of Milan - Bicocca zu.

TESTE DEIN WISSEN
Obbligazioni soggettivamente ed oggettivamente complesse
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
solidali, parziarie, cumulative, alternative, alternative semplici e alternative (es)
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Contatto sociale
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
Responsabilità medica
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Differenza associazioni e fondazioni
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
Associazione:
-atto costitutivo contratto 
-le parti che eseguono l’atto costitutivo sono organi dominanti, i quali possono decidere di modificare il contenuto dello stesso, di deliberare lo scioglimento dell’ente e possono decidere sulla destinazione dei beni che risiedono dopo la liquidazione 
-l’assemblea degli associati ha il compito di verificare l’operato degli amministratori attraverso l’approvazione o la disapprovazione del bilancio 
fondazione 
-l’atto costitutivo è un atto unilaterale 
-gli amministratori in quanto organi serventi sono vincolati al perseguimento dello scopo indicato dal fondatore 
-non vi è un organo di controllo degli amministratori, i quali sono i soli arbitri di se stessi 
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Quietanza e imputazione di pagamento 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
IMPUTAZIONE DI PAGAMENTO E QUIETANZA:
Può succedere che il debitore abbia più debiti nei confronti dello stesso creditore. Si pone in questi casi il problema dell’imputazione di pagamento. Se il debitore non dichiari, nel momento del pagamento quale debito intende soddisfare e allo stesso modo il creditore, nel rilasciare quietanza, non indichi a quale dei debiti imputare il pagamento, valgono i seguenti criteri legali:
-il pagamento deve essere imputato al debito scaduto, tra più debiti scaduti, a quello meno garantito, tra più debiti ugualmente garantiti, al più oneroso per il debitore, tra più debiti ugualmente onerosi, al più antico. Se tali criteri non soccorrono, l'imputazione è fatta proporzionalmente ai vari debiti 
le spese del pagamento sono a carico del debitore

QUIETANZA
quietanza: dichiarazione di scienza a carattere recettizio che ha il valore probatorio di una confessione, la confessione riguarda soltanto il fatto giuridico del pagamento e non l'estinzione dell'obbligazione 
Il creditore, successivamente alla ricevuta del pagamento, su richiesta e a spese del debitore deve rilasciare quietanza 
la quietanza deve essere fatta per iscritto tramite scrittura privata o atto pubblico, la necessità della forma scritta è spiegata considerando la funzione certificativa dell'avvenuto pagamento
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Modificazioni soggetto attivo e passivo 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
Modificazioni soggetto attivo:
-Cessione credito 
-Surrogazione
-Delegazione attiva
Modificazioni soggetto passivo:
-Delegazione passiva 
-Espromissione
-Accollo 
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Persone giuridiche 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
L’organizzazione comune è chiamata persona giuridica, ovvero si tratta di rapporti fra persone fisiche. La persona giuridica, essendo composta da persone fisiche, può far valere alcuni diritti fondamentali, come i diritti della personalità, riconosciuti però, ai singoli consociati. Nonostante ciò, tali diritti verrano fatti valere dalla persona giuridica e non dai singoli membri che la compongono.
É definita “persona giuridica” anche l’ente che ha ottenuto l’iscrizione nel registro delle persone giuridiche. Ci possono tuttavia essere però:
-Associazioni non riconosciute: non iscritte nel registro
-Associazioni riconosciute/con personalità giuridica: iscritte nel registro
La persona fisica che violi le regole dettate dalla persona giuridica, abusa della personalità giuridica e in questo caso verrà trattata come se non facesse parte di un ente collettivo.
PERSONE GIURIDICHE PUBBLICHE E PRIVATE
Persone giuridiche private: associazioni, fondazioni, comitati..
Persone giuridiche pubbliche: stato, regioni, province, comuni..
Gli enti pubblici dono disciplinati da norme di diritto pubblico ma in alcuni casi è presente il fenomeno della privatizzazione, ovvero il processo che sposta la proprietà di un ente dal controllo statale a quello privato.
PERSONE GIURIDICHE PRIVATE
Le persone giuridiche private si distinguono tra il primo e il quinto libro del codice civile.
1)Enti I libro (associazioni, fondazioni ecc): essi seguono uno scopo ideale che può essere culturale, di ricerca scientifica, di beneficienza ecc..
Gli enti in esame, per il perseguimento dei loro fini, possono anche svolgere anche un’attività imprenditoriale (lucro oggettivo) ma in questo caso i fondatori non possono percepire personalmente gli utili ricavati da tale attività
• Assenza lucro soggettivo
-Il contributo degli associati è a fondo perduto, quindi non possono riscuotere la quota o i fondi versati
-A seguito di una causa di estinzione , i beni della persona giuridica che restano dopo l’esaurimento della liquidazione, sono devoluti in conformità dell’atto costitutivo o dello statuto. Qualora questi non dispongano in merito alla liquidazione, si osservano le deliberazioni dell’assemblea che ha stabilito lo scioglimento dell’ente, qualora manchino interviene l'autorità governativa attribuendo i beni residui ad enti che hanno fini analoghi.

2)Enti V libro (società): in questo libro si trovano le società, chiamate a svolgere un’attività imprenditoriale con lo scopo della divisione degli utili (scopo lucrativo). Non vi è dunque, una società lucrativa se questa non esercita un'attività economica idonea a produrre utili, da distribuire tra i soci.
-Utile: ciò che la società ha guadagnato nell'esercizio dell'attività imprenditoriale, detratti i costi. Sostanzialmente quindi, gli enti del V libro si distinguono da quelli del primo per il perseguimento di scopi diversi.
Oltre alle società lucrative con scopo lucrativo, vi sono anche:
-Società cooperative che perseguono uno scopo mutualistico, il quale mira a procurare ai soci, beni, servizi ed occasioni di lavoro a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle che otterrebbero dal mercato (vantaggio patrimoniale diretto)
-Società consortili che perseguono uno scopo consortile, il quale mira alla creazione di un’organizzazione per soddisfare in comune bisogni ed esigenze proprie degli imprenditori.
In fine, le società del V libro, possono perseguire oltre ai loro tradizionali scopi, anche finalità di beneficio comune, operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente
RESPONSABILITÀ LIMITATA DOVUTA ALLA PERSONALITÀ GIURIDICA
-Associazioni: La maggior parte delle norme del codice riguardano Lew associazioni riconosciute, esistono norme anche per le associazioni non riconosciute, ma sono poco numerose -Fondazioni. Le fondazioni non riconosciute non sono disciplinare dal codice
L’iscrizione nel registro delle persone giuridiche porta ad ottenere il beneficio della responsabilità limitata: per tutte le obbligazioni che sorgono, a rispondere è solo l’ente con il suo patrimonio. Qualora i creditori sia insoddisfatti quindi, non potranno comunque rifarsi nei confronti dei membri o dei rappresentanti dell’ente.
Vale però, la regola generale della responsabilità patrimoniale del debitore, per la quale: il debitore risponde dell'adempimento delle obbligazioni con tutti suoi beni presenti e futuri” -IMPOSSIBILITÀ DI RISCUOTERE IL CREDITO PER INTERO
Gli amministratori dell’ente che hanno impegnato l’ente al di là delle proprie possibilità, possono essere sfiduciati.
Ci può anche essere la possibilità che l’autorità competente revochi il riconoscimento della personalità giuridica, qualora la fondazione o l’associazione non abbiano più il patrimonio del quale disponevano al momento del riconoscimento.
ACQUISIZIONE PERSONALITÀ GURIDICA
-Le persone giuridiche private, acquistano personalità giuridica mediante le prefetture. -L’iscrizione nel registro delle persone giuridiche, delle istituzioni giuridiche private che operano in materie competenti alle Regioni, è istituito dalla stessa Regione
Il controllo dell’autorità governativa è di mera liceità, infatti se sono rispettate tutte le norme di legge per la costituzione dell'ente, se lo scopo indicato è possibile e lecito e se, il patrimonio è congruo alla realizzazione dello scopo, non vi può essere un diniego da parte dell’autorità.
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Profilo definitori contratto 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
1)Contratto a titolo oneroso e gratuito
2)Bilaterali e plurilaterali, 
3)Commutativi (il rischio è definitivo poiché deriva dal verificarsi di eventi certi) e aleatori, 
4)Consensuali e reali (I contratti consensuali si perfezionano con l’accordo, ovvero consenso delle parti mentre i contratti reali si perfezionano non soltanto con il consenso delle parti ma anche con la consegna materiale della cosa)
5)Ad effetti reali e ad effetti obbligatori (Contratti obbligatori. sono quelli che producono effetti obbligatori. Contratti adefficacia reale. sono quelli che producono l'immediato trasferimento, la costituzione o modificazione di diritti)
6)Ad esecuzione istantanea e di durata (I contratti ad esecuzione istantanea si verificano quando l’esecuzione di uno o più prestazioni si esaurisce in un determinato momento i contratti di durata sono invece dei contratti in cui l’esecuzione di almeno una delle prestazioni oggetto del contratto continua o si ripete periodicamente nel tempo successiva alla stipula dello stesso)
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Contratto per persona da nominare
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
(Cap 30) rappresentanza 
Nel momento della conclusione del contratto, una parte può riservarsi la facoltà di nominare successivamente la persona che deve acquistare i diritti e di assumere le obbligazioni derivanti dal contratto stesso, questo può avvenire tramite il contratto per persona da nominare, ovvero in caso di rappresentanza eventuale 
Requisiti:
-Entro 3 giorni dalla stipulazione del contratto, il contraente che dichiara di contrattare per un'altra persona comunichi all'altra parte la dichiarazione di nomina, la quale non hai effetto se non è accompagnata dall'accettazione della persona nominata e se non esiste una procura anteriore al contratto 
!!La procura, l'accettazione della dichiarazione di nomina devono rivestire la stessa forma che le parti hanno utilizzato per il contratto
Rappresentanza eventuale: poiché se manca la procura o la dichiarazione di accettazione contemporanea alla dichiarazione di nomina, la rappresentanza viene meno e il contratto produrrà i suoi effetti tra le parti originarie e non in capo alla persona nominata
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Rappresentanza 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
Rappresentanza:
La rappresentanza può essere definita come il potere in capo ad un soggetto detto rappresentante di compiere atti giuridici in nome e per conto, ovvero nell’interesse di un altro soggetto detto rappresentato, sul quale cadranno gli effetti dello stesso
Rappresentanza legale: qualora non vi sia il conferimento di un incarico da parte di un soggetto nei confronti di un altro soggetto ma qualora tale incarico sia previsto direttamente dalla legge in capo a un determinato soggetto
Rappresentanza volontaria: questo avviene quando vi è una dichiarazione di volontà da parte di un soggetto di attribuire determinati poteri rappresentativi nei confronti di un altro soggetto tale documento è detto procura
-Rappresentanza diretta: qualora il rappresentante ha il potere di agire nell’interesse del rappresentato ma anche il suo nome, motivo per cui gli effetti del contratto si produrranno direttamente nei confronti del rappresentato 
-Rappresentanza indiretta: gli effetti non si produrranno direttamente nei confronti del rappresentato ma nei confronti del  rappresentante che dovrà poi procedere per trasferirli al primo 
Poiché sia possibile la rappresentanza diretta sono necessari tre requisiti:
1)Il rappresentante agisca in nome del rappresentato 
2)Che agisca nei limiti dei poteri che gli sono stati concessi 
3)Che agisca in nome e nell’interesse del rappresentato 
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Fideiussione
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
FIDEIUSSIONE:
La fideiussione è un contratto bilaterale che costituisce una garanzia, nel quale il fideiussore si obbliga personalmente verso il creditore, garantendo un’obbligazione altrui
La fideiussione è un contratto gratuito, che è valido se la volontà di prestare fideiussione sia stata dichiarata espressamente, inoltre essa comporta la nascita di un’obbligazione fideiussoria accessoria, motivo per cui quest’ultima non è valida se non lo è quella principale tra il debitore e il creditore
!!Essa è efficace anche se il debitore non ne è a conoscenza
Fideiussore 
-È obbligato in solido, ciò significa che il creditore può rivolgersi indifferentemente al debitore principale o al fideiussore, il pagamento di quest’ultimo libera il debitore, tuttavia può essere stabilito il beneficio di esclusione per cui il fideiussore non sarà tenuto a pagare prima dell'escussione del debitore principale 
-Il fideiussore è tenuto all’esecuzione di una prestazione identica a quella del debitore principale, motivo per cui non può essere superiore a quest’ultima
!!L’obbligazione fideiussoria può essere anche diversa da quella pecuniaria 
-Il fideiussore può opporre al creditore tutte le eccezioni che spettano al debitore principale
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Mora del debitore 
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
Mora del debitore: art 1219
la mora del debitore è una situazione che può verificarsi quando il debitore non esegue, senza giustificato motivo, la prestazione nel termine stabilito per l'adempimento, non vi è invece dunque mora se il ritardo sia giustificato 
le disposizioni della mora non si applicano per le obbligazioni di non fare, poiché non può esservi ritardo dato che il debitore deve limitarsi a non fare o a sopportare 
La mora può essere ex re o ex persona 
1)La mora e automatica nel caso in cui:
-il debito deriva da fatto illecito
-il debitore abbia dichiarato per iscritto di non voler eseguire l'obbligazione 
-sia scaduto il termine se la prestazione deve essere eseguita al domicilio del creditore 
2) per quel che riguarda la mora ex persona invece il debitore è costituito in mora attraverso un'intimazione formale ad adempiere anche se tardivamente, il cosiddetto atto di costituzione in mora. Tale atto può essere fatto attraverso l'ufficiale giudiziario o attraverso un atto per iscritto ovvero una lettera raccomandata
!! Il debitore non può essere considerato in mora se tempestivamente ha fatto offerta al creditore della prestazione dovuta 
Gli effetti propri della mora sono: 
-l’effetto interruttivo della prescrizione 
-l‘obbligo di pagamento degli interessi moratori sulle somme dovute 
-il passaggio del rischio secondo cui il debitore in mora non è liberato per la sopravvenuta impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN
Modalità di esecuzione della prestazione, tempo dell’esecuzione, luogo dell’esecuzione, la persona destinata della prestazione
Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
diligenza pater familias
termine fissato o meno
pagamento creditore apparente 
art 1182
Lösung ausblenden
  • 18663 Karteikarten
  • 1312 Studierende
  • 5 Lernmaterialien

Beispielhafte Karteikarten für deinen 1 parte Kurs an der University of Milan - Bicocca - von Kommilitonen auf StudySmarter erstellt!

Q:
Obbligazioni soggettivamente ed oggettivamente complesse
A:
solidali, parziarie, cumulative, alternative, alternative semplici e alternative (es)
Q:
Contatto sociale
A:
Responsabilità medica
Q:
Differenza associazioni e fondazioni
A:
Associazione:
-atto costitutivo contratto 
-le parti che eseguono l’atto costitutivo sono organi dominanti, i quali possono decidere di modificare il contenuto dello stesso, di deliberare lo scioglimento dell’ente e possono decidere sulla destinazione dei beni che risiedono dopo la liquidazione 
-l’assemblea degli associati ha il compito di verificare l’operato degli amministratori attraverso l’approvazione o la disapprovazione del bilancio 
fondazione 
-l’atto costitutivo è un atto unilaterale 
-gli amministratori in quanto organi serventi sono vincolati al perseguimento dello scopo indicato dal fondatore 
-non vi è un organo di controllo degli amministratori, i quali sono i soli arbitri di se stessi 
Q:
Quietanza e imputazione di pagamento 
A:
IMPUTAZIONE DI PAGAMENTO E QUIETANZA:
Può succedere che il debitore abbia più debiti nei confronti dello stesso creditore. Si pone in questi casi il problema dell’imputazione di pagamento. Se il debitore non dichiari, nel momento del pagamento quale debito intende soddisfare e allo stesso modo il creditore, nel rilasciare quietanza, non indichi a quale dei debiti imputare il pagamento, valgono i seguenti criteri legali:
-il pagamento deve essere imputato al debito scaduto, tra più debiti scaduti, a quello meno garantito, tra più debiti ugualmente garantiti, al più oneroso per il debitore, tra più debiti ugualmente onerosi, al più antico. Se tali criteri non soccorrono, l'imputazione è fatta proporzionalmente ai vari debiti 
le spese del pagamento sono a carico del debitore

QUIETANZA
quietanza: dichiarazione di scienza a carattere recettizio che ha il valore probatorio di una confessione, la confessione riguarda soltanto il fatto giuridico del pagamento e non l'estinzione dell'obbligazione 
Il creditore, successivamente alla ricevuta del pagamento, su richiesta e a spese del debitore deve rilasciare quietanza 
la quietanza deve essere fatta per iscritto tramite scrittura privata o atto pubblico, la necessità della forma scritta è spiegata considerando la funzione certificativa dell'avvenuto pagamento
Q:
Modificazioni soggetto attivo e passivo 
A:
Modificazioni soggetto attivo:
-Cessione credito 
-Surrogazione
-Delegazione attiva
Modificazioni soggetto passivo:
-Delegazione passiva 
-Espromissione
-Accollo 
Mehr Karteikarten anzeigen
Q:
Persone giuridiche 
A:
L’organizzazione comune è chiamata persona giuridica, ovvero si tratta di rapporti fra persone fisiche. La persona giuridica, essendo composta da persone fisiche, può far valere alcuni diritti fondamentali, come i diritti della personalità, riconosciuti però, ai singoli consociati. Nonostante ciò, tali diritti verrano fatti valere dalla persona giuridica e non dai singoli membri che la compongono.
É definita “persona giuridica” anche l’ente che ha ottenuto l’iscrizione nel registro delle persone giuridiche. Ci possono tuttavia essere però:
-Associazioni non riconosciute: non iscritte nel registro
-Associazioni riconosciute/con personalità giuridica: iscritte nel registro
La persona fisica che violi le regole dettate dalla persona giuridica, abusa della personalità giuridica e in questo caso verrà trattata come se non facesse parte di un ente collettivo.
PERSONE GIURIDICHE PUBBLICHE E PRIVATE
Persone giuridiche private: associazioni, fondazioni, comitati..
Persone giuridiche pubbliche: stato, regioni, province, comuni..
Gli enti pubblici dono disciplinati da norme di diritto pubblico ma in alcuni casi è presente il fenomeno della privatizzazione, ovvero il processo che sposta la proprietà di un ente dal controllo statale a quello privato.
PERSONE GIURIDICHE PRIVATE
Le persone giuridiche private si distinguono tra il primo e il quinto libro del codice civile.
1)Enti I libro (associazioni, fondazioni ecc): essi seguono uno scopo ideale che può essere culturale, di ricerca scientifica, di beneficienza ecc..
Gli enti in esame, per il perseguimento dei loro fini, possono anche svolgere anche un’attività imprenditoriale (lucro oggettivo) ma in questo caso i fondatori non possono percepire personalmente gli utili ricavati da tale attività
• Assenza lucro soggettivo
-Il contributo degli associati è a fondo perduto, quindi non possono riscuotere la quota o i fondi versati
-A seguito di una causa di estinzione , i beni della persona giuridica che restano dopo l’esaurimento della liquidazione, sono devoluti in conformità dell’atto costitutivo o dello statuto. Qualora questi non dispongano in merito alla liquidazione, si osservano le deliberazioni dell’assemblea che ha stabilito lo scioglimento dell’ente, qualora manchino interviene l'autorità governativa attribuendo i beni residui ad enti che hanno fini analoghi.

2)Enti V libro (società): in questo libro si trovano le società, chiamate a svolgere un’attività imprenditoriale con lo scopo della divisione degli utili (scopo lucrativo). Non vi è dunque, una società lucrativa se questa non esercita un'attività economica idonea a produrre utili, da distribuire tra i soci.
-Utile: ciò che la società ha guadagnato nell'esercizio dell'attività imprenditoriale, detratti i costi. Sostanzialmente quindi, gli enti del V libro si distinguono da quelli del primo per il perseguimento di scopi diversi.
Oltre alle società lucrative con scopo lucrativo, vi sono anche:
-Società cooperative che perseguono uno scopo mutualistico, il quale mira a procurare ai soci, beni, servizi ed occasioni di lavoro a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle che otterrebbero dal mercato (vantaggio patrimoniale diretto)
-Società consortili che perseguono uno scopo consortile, il quale mira alla creazione di un’organizzazione per soddisfare in comune bisogni ed esigenze proprie degli imprenditori.
In fine, le società del V libro, possono perseguire oltre ai loro tradizionali scopi, anche finalità di beneficio comune, operando in modo responsabile, sostenibile e trasparente
RESPONSABILITÀ LIMITATA DOVUTA ALLA PERSONALITÀ GIURIDICA
-Associazioni: La maggior parte delle norme del codice riguardano Lew associazioni riconosciute, esistono norme anche per le associazioni non riconosciute, ma sono poco numerose -Fondazioni. Le fondazioni non riconosciute non sono disciplinare dal codice
L’iscrizione nel registro delle persone giuridiche porta ad ottenere il beneficio della responsabilità limitata: per tutte le obbligazioni che sorgono, a rispondere è solo l’ente con il suo patrimonio. Qualora i creditori sia insoddisfatti quindi, non potranno comunque rifarsi nei confronti dei membri o dei rappresentanti dell’ente.
Vale però, la regola generale della responsabilità patrimoniale del debitore, per la quale: il debitore risponde dell'adempimento delle obbligazioni con tutti suoi beni presenti e futuri” -IMPOSSIBILITÀ DI RISCUOTERE IL CREDITO PER INTERO
Gli amministratori dell’ente che hanno impegnato l’ente al di là delle proprie possibilità, possono essere sfiduciati.
Ci può anche essere la possibilità che l’autorità competente revochi il riconoscimento della personalità giuridica, qualora la fondazione o l’associazione non abbiano più il patrimonio del quale disponevano al momento del riconoscimento.
ACQUISIZIONE PERSONALITÀ GURIDICA
-Le persone giuridiche private, acquistano personalità giuridica mediante le prefetture. -L’iscrizione nel registro delle persone giuridiche, delle istituzioni giuridiche private che operano in materie competenti alle Regioni, è istituito dalla stessa Regione
Il controllo dell’autorità governativa è di mera liceità, infatti se sono rispettate tutte le norme di legge per la costituzione dell'ente, se lo scopo indicato è possibile e lecito e se, il patrimonio è congruo alla realizzazione dello scopo, non vi può essere un diniego da parte dell’autorità.
Q:
Profilo definitori contratto 
A:
1)Contratto a titolo oneroso e gratuito
2)Bilaterali e plurilaterali, 
3)Commutativi (il rischio è definitivo poiché deriva dal verificarsi di eventi certi) e aleatori, 
4)Consensuali e reali (I contratti consensuali si perfezionano con l’accordo, ovvero consenso delle parti mentre i contratti reali si perfezionano non soltanto con il consenso delle parti ma anche con la consegna materiale della cosa)
5)Ad effetti reali e ad effetti obbligatori (Contratti obbligatori. sono quelli che producono effetti obbligatori. Contratti adefficacia reale. sono quelli che producono l'immediato trasferimento, la costituzione o modificazione di diritti)
6)Ad esecuzione istantanea e di durata (I contratti ad esecuzione istantanea si verificano quando l’esecuzione di uno o più prestazioni si esaurisce in un determinato momento i contratti di durata sono invece dei contratti in cui l’esecuzione di almeno una delle prestazioni oggetto del contratto continua o si ripete periodicamente nel tempo successiva alla stipula dello stesso)
Q:
Contratto per persona da nominare
A:
(Cap 30) rappresentanza 
Nel momento della conclusione del contratto, una parte può riservarsi la facoltà di nominare successivamente la persona che deve acquistare i diritti e di assumere le obbligazioni derivanti dal contratto stesso, questo può avvenire tramite il contratto per persona da nominare, ovvero in caso di rappresentanza eventuale 
Requisiti:
-Entro 3 giorni dalla stipulazione del contratto, il contraente che dichiara di contrattare per un'altra persona comunichi all'altra parte la dichiarazione di nomina, la quale non hai effetto se non è accompagnata dall'accettazione della persona nominata e se non esiste una procura anteriore al contratto 
!!La procura, l'accettazione della dichiarazione di nomina devono rivestire la stessa forma che le parti hanno utilizzato per il contratto
Rappresentanza eventuale: poiché se manca la procura o la dichiarazione di accettazione contemporanea alla dichiarazione di nomina, la rappresentanza viene meno e il contratto produrrà i suoi effetti tra le parti originarie e non in capo alla persona nominata
Q:
Rappresentanza 
A:
Rappresentanza:
La rappresentanza può essere definita come il potere in capo ad un soggetto detto rappresentante di compiere atti giuridici in nome e per conto, ovvero nell’interesse di un altro soggetto detto rappresentato, sul quale cadranno gli effetti dello stesso
Rappresentanza legale: qualora non vi sia il conferimento di un incarico da parte di un soggetto nei confronti di un altro soggetto ma qualora tale incarico sia previsto direttamente dalla legge in capo a un determinato soggetto
Rappresentanza volontaria: questo avviene quando vi è una dichiarazione di volontà da parte di un soggetto di attribuire determinati poteri rappresentativi nei confronti di un altro soggetto tale documento è detto procura
-Rappresentanza diretta: qualora il rappresentante ha il potere di agire nell’interesse del rappresentato ma anche il suo nome, motivo per cui gli effetti del contratto si produrranno direttamente nei confronti del rappresentato 
-Rappresentanza indiretta: gli effetti non si produrranno direttamente nei confronti del rappresentato ma nei confronti del  rappresentante che dovrà poi procedere per trasferirli al primo 
Poiché sia possibile la rappresentanza diretta sono necessari tre requisiti:
1)Il rappresentante agisca in nome del rappresentato 
2)Che agisca nei limiti dei poteri che gli sono stati concessi 
3)Che agisca in nome e nell’interesse del rappresentato 
Q:
Fideiussione
A:
FIDEIUSSIONE:
La fideiussione è un contratto bilaterale che costituisce una garanzia, nel quale il fideiussore si obbliga personalmente verso il creditore, garantendo un’obbligazione altrui
La fideiussione è un contratto gratuito, che è valido se la volontà di prestare fideiussione sia stata dichiarata espressamente, inoltre essa comporta la nascita di un’obbligazione fideiussoria accessoria, motivo per cui quest’ultima non è valida se non lo è quella principale tra il debitore e il creditore
!!Essa è efficace anche se il debitore non ne è a conoscenza
Fideiussore 
-È obbligato in solido, ciò significa che il creditore può rivolgersi indifferentemente al debitore principale o al fideiussore, il pagamento di quest’ultimo libera il debitore, tuttavia può essere stabilito il beneficio di esclusione per cui il fideiussore non sarà tenuto a pagare prima dell'escussione del debitore principale 
-Il fideiussore è tenuto all’esecuzione di una prestazione identica a quella del debitore principale, motivo per cui non può essere superiore a quest’ultima
!!L’obbligazione fideiussoria può essere anche diversa da quella pecuniaria 
-Il fideiussore può opporre al creditore tutte le eccezioni che spettano al debitore principale
Q:
Mora del debitore 
A:
Mora del debitore: art 1219
la mora del debitore è una situazione che può verificarsi quando il debitore non esegue, senza giustificato motivo, la prestazione nel termine stabilito per l'adempimento, non vi è invece dunque mora se il ritardo sia giustificato 
le disposizioni della mora non si applicano per le obbligazioni di non fare, poiché non può esservi ritardo dato che il debitore deve limitarsi a non fare o a sopportare 
La mora può essere ex re o ex persona 
1)La mora e automatica nel caso in cui:
-il debito deriva da fatto illecito
-il debitore abbia dichiarato per iscritto di non voler eseguire l'obbligazione 
-sia scaduto il termine se la prestazione deve essere eseguita al domicilio del creditore 
2) per quel che riguarda la mora ex persona invece il debitore è costituito in mora attraverso un'intimazione formale ad adempiere anche se tardivamente, il cosiddetto atto di costituzione in mora. Tale atto può essere fatto attraverso l'ufficiale giudiziario o attraverso un atto per iscritto ovvero una lettera raccomandata
!! Il debitore non può essere considerato in mora se tempestivamente ha fatto offerta al creditore della prestazione dovuta 
Gli effetti propri della mora sono: 
-l’effetto interruttivo della prescrizione 
-l‘obbligo di pagamento degli interessi moratori sulle somme dovute 
-il passaggio del rischio secondo cui il debitore in mora non è liberato per la sopravvenuta impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile
Q:
Modalità di esecuzione della prestazione, tempo dell’esecuzione, luogo dell’esecuzione, la persona destinata della prestazione
A:
diligenza pater familias
termine fissato o meno
pagamento creditore apparente 
art 1182
1 parte

Erstelle und finde Lernmaterialien auf StudySmarter.

Greife kostenlos auf tausende geteilte Karteikarten, Zusammenfassungen, Altklausuren und mehr zu.

Jetzt loslegen

Das sind die beliebtesten 1 parte Kurse im gesamten StudySmarter Universum

Part 1

Ateneo de Manila University

Zum Kurs
PARTE 4

Universidad de Sevilla

Zum Kurs
Part 1

Ateneo de Manila University

Zum Kurs
parte 2

University of Turin

Zum Kurs
Part 1

Samar State University

Zum Kurs

Die all-in-one Lernapp für Studierende

Greife auf Millionen geteilter Lernmaterialien der StudySmarter Community zu
Kostenlos anmelden 1 parte
Erstelle Karteikarten und Zusammenfassungen mit den StudySmarter Tools
Kostenlos loslegen 1 parte