Citologia E Istologia at University Of Ferrara | Flashcards & Summaries

Select your language

Suggested languages for you:
Log In Start studying!

Lernmaterialien für Citologia e Istologia an der University of Ferrara

Greife auf kostenlose Karteikarten, Zusammenfassungen, Übungsaufgaben und Altklausuren für deinen Citologia e Istologia Kurs an der University of Ferrara zu.

TESTE DEIN WISSEN

Proteine glicosilate:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Hanno zuccheri aggiunti (galattosio, mannosio, N-acetil-glucosammina e acido sialico)

- Acido sialico: ha carica negativa, fa sì che le cariche negative delle proteine degli eritrociti mantengano buona fluidità nel sangue.

- Glicoproteine: svolgono un ruolo di riconoscimento e caratterizzazione della cellula, contribuiscono alla formazione di una struttura che ricopre le pareti del tratto gastrointestinale --> Glicocaliceossia un rivestimento di zucchero, costituito da glicolipidi, proteoglicani e molte glicoproteine. Sono macromolecole che formano un incrocio; ha la funzione di riconoscimento tra cellula e cellula che permette l'ingresso a particolari macromolecole.

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Lipid Raft:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Si tratta di piattaforme galleggianti ricche di colesterolo, fosfatidilcolina e glicosfingolipidi immerse nella struttura della membrana.

Sono zone ricche di colesterolo e fosfolipidi, interessano il monostrato interno e quello esterno alla cellula.

Sono costituite da: fosfolipidi, colesterolo, glicolipidi e unità glucidiche aggiunte a cui si legano proteine coinvolte nel rilevamento e nella risposta di segnali chimici che provengono dall’esterno.

In corrispondenza della piattaforma che guarda all’esterno ve ne è un’altra che guarda all’interno della cellula (senza glicoproteine che hanno la funzione di caratterizzare la cellula e interagire tra i rapporti cellula-cellula e cellula-ambiente).

Nella parte interna si agganceranno particolari proteine (protein chinasi) responsabili dell'innesco di reazioni a catena.

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Carboidrati:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Composti contenenti carbonio idratati.

Più grande classe di molecole organiche e la maggior fonte di energia.

Composti da C, H, O secondo la formula (CH2O) presa n volte (3<n<7  nelle molecole biologiche).

Funzioni: 

- depositi di energia chimica 

- Materiale da costruzione delle strutture biologiche.


Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Proprietà dell'acqua:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

- stabilizza la temperatura delle cellule

- coesività (formazione di gocce)

- solvente universale dei sistemi biologici

Dovute alla distribuzione assimetrica delle cariche, cioè la polarità (2H+- O-).

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Stereoisomeri:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Molecole di carbonio che esistono in 2 configurazioni spaziali diverse. Ha stessa formula di struttura, ma sono speculari quindi non sovrapponibili, ma hanno stessa reattività.

Configurazioni:

- levogiro L-  (L-alanina)

destrogiro D-  (D-alanina)

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Ioni:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Sono componenti inorganici.

- Cationi: Na+, K+, Ca2+, Mg+

- Anioni: Cl-, HCO3-, SO4-, PO4-

Il sodio, il potassio e il cloro sono disposti con diversa concentrazione ai due lati della membrana e sono responsabili della diversa permeabilità della membrana.

Ioni coinvolti nel mantenimento del potenziale di equilibrio della membrana: 

- Magnesio: assemblaggio ribosomi e formazione catena polinucleotidica degli acidi nucleici.

- Carbonato:elemento di trasporto della CO2.

- Calcio: responsabile della contrazione muscolare, della propagazione del flusso nervoso, del rilascio dei neurotrasmettitori.

- Fosfato e Solfato: presente nele molecole funzionali della cellula (ATP)

- Ferro: veicolo elettivo per trasporto dell'O2 nell'emoglobina.

- Iodio:fondamentale per la formazione degli ormoni tiroidei.

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Componenti all'interno della cellula:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Inorganici: acqua (75-85%) ; ioni (1-1,5%)

Organici: proteine (10-20%); acidi nucleici (1-1,5%); glucidi (1%); lipidi (2-3%)

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Lipidi di riserva:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Trigliceridi: composti da un glicerolo esterificato con 3 acidi grassi con all'estremità un gruppo carbossilico (COH) e una coda idrofobica.

Gli acidi grassi sono lunghe catene di idrocarburi non ramificate, con doppi legami (insaturi -> oli) o senza (saturi -> burro) donano fluidità alla membrana.

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Nucleoplasma:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN
  • È una matrice amorfa fluida in cui sono immersi i componenti solubili del nucleo (proteine, acidi nucleici);
  • È presente un nucleoscheletro: rete fibrillare formata da actina;ha lo scopo di:
    • mantenere la forma del nucleo;
    • ancorare le fibre di cromatina
    • accompagnano gli mRNA maturi verso i pori nucleari.
  • La cromatina: negli eucarioti il DNA è impacchettato nelle fibre di cromatina, formate da DNA + istoni (sono proteine piccole e basiche cariche positivamentedi 5 classi:
    • H1 : sono i più grandi e i più ricchi di Lys
    • In quantità doppia:
      • H2A
      • H2B
      • H3
      • H4
Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Legami a idrogeno:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Molti, ma deboli. Si formano si disfano continuamente con grande dispendio di energia. La rete tridimensionale formata da questi legami è responsabile della coesività e della tensione superficiale.

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Lipidi:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

Sono idrofobici quindi insolubili in acqua e solubili in solventi organici. Sono molecole non polari. 

Suddivisi in base alla funzione:

- di riserva

- con attività biologiche

- strutturali

Lipidi importanti per la cellula:

- Trigliceridi (oli e grassi)

- Steroidi

- Fosfolipidi

Lösung ausblenden
TESTE DEIN WISSEN

Le biomolecole:

Lösung anzeigen
TESTE DEIN WISSEN

derivano da idrocarburi, i cui atomi di H sono sostituiti da gruppi funzionali

Lösung ausblenden
  • 9676 Karteikarten
  • 1221 Studierende
  • 3 Lernmaterialien

Beispielhafte Karteikarten für deinen Citologia e Istologia Kurs an der University of Ferrara - von Kommilitonen auf StudySmarter erstellt!

Q:

Proteine glicosilate:

A:

Hanno zuccheri aggiunti (galattosio, mannosio, N-acetil-glucosammina e acido sialico)

- Acido sialico: ha carica negativa, fa sì che le cariche negative delle proteine degli eritrociti mantengano buona fluidità nel sangue.

- Glicoproteine: svolgono un ruolo di riconoscimento e caratterizzazione della cellula, contribuiscono alla formazione di una struttura che ricopre le pareti del tratto gastrointestinale --> Glicocaliceossia un rivestimento di zucchero, costituito da glicolipidi, proteoglicani e molte glicoproteine. Sono macromolecole che formano un incrocio; ha la funzione di riconoscimento tra cellula e cellula che permette l'ingresso a particolari macromolecole.

Q:

Lipid Raft:

A:

Si tratta di piattaforme galleggianti ricche di colesterolo, fosfatidilcolina e glicosfingolipidi immerse nella struttura della membrana.

Sono zone ricche di colesterolo e fosfolipidi, interessano il monostrato interno e quello esterno alla cellula.

Sono costituite da: fosfolipidi, colesterolo, glicolipidi e unità glucidiche aggiunte a cui si legano proteine coinvolte nel rilevamento e nella risposta di segnali chimici che provengono dall’esterno.

In corrispondenza della piattaforma che guarda all’esterno ve ne è un’altra che guarda all’interno della cellula (senza glicoproteine che hanno la funzione di caratterizzare la cellula e interagire tra i rapporti cellula-cellula e cellula-ambiente).

Nella parte interna si agganceranno particolari proteine (protein chinasi) responsabili dell'innesco di reazioni a catena.

Q:

Carboidrati:

A:

Composti contenenti carbonio idratati.

Più grande classe di molecole organiche e la maggior fonte di energia.

Composti da C, H, O secondo la formula (CH2O) presa n volte (3<n<7  nelle molecole biologiche).

Funzioni: 

- depositi di energia chimica 

- Materiale da costruzione delle strutture biologiche.


Q:

Proprietà dell'acqua:

A:

- stabilizza la temperatura delle cellule

- coesività (formazione di gocce)

- solvente universale dei sistemi biologici

Dovute alla distribuzione assimetrica delle cariche, cioè la polarità (2H+- O-).

Q:

Stereoisomeri:

A:

Molecole di carbonio che esistono in 2 configurazioni spaziali diverse. Ha stessa formula di struttura, ma sono speculari quindi non sovrapponibili, ma hanno stessa reattività.

Configurazioni:

- levogiro L-  (L-alanina)

destrogiro D-  (D-alanina)

Mehr Karteikarten anzeigen
Q:

Ioni:

A:

Sono componenti inorganici.

- Cationi: Na+, K+, Ca2+, Mg+

- Anioni: Cl-, HCO3-, SO4-, PO4-

Il sodio, il potassio e il cloro sono disposti con diversa concentrazione ai due lati della membrana e sono responsabili della diversa permeabilità della membrana.

Ioni coinvolti nel mantenimento del potenziale di equilibrio della membrana: 

- Magnesio: assemblaggio ribosomi e formazione catena polinucleotidica degli acidi nucleici.

- Carbonato:elemento di trasporto della CO2.

- Calcio: responsabile della contrazione muscolare, della propagazione del flusso nervoso, del rilascio dei neurotrasmettitori.

- Fosfato e Solfato: presente nele molecole funzionali della cellula (ATP)

- Ferro: veicolo elettivo per trasporto dell'O2 nell'emoglobina.

- Iodio:fondamentale per la formazione degli ormoni tiroidei.

Q:

Componenti all'interno della cellula:

A:

Inorganici: acqua (75-85%) ; ioni (1-1,5%)

Organici: proteine (10-20%); acidi nucleici (1-1,5%); glucidi (1%); lipidi (2-3%)

Q:

Lipidi di riserva:

A:

Trigliceridi: composti da un glicerolo esterificato con 3 acidi grassi con all'estremità un gruppo carbossilico (COH) e una coda idrofobica.

Gli acidi grassi sono lunghe catene di idrocarburi non ramificate, con doppi legami (insaturi -> oli) o senza (saturi -> burro) donano fluidità alla membrana.

Q:

Nucleoplasma:

A:
  • È una matrice amorfa fluida in cui sono immersi i componenti solubili del nucleo (proteine, acidi nucleici);
  • È presente un nucleoscheletro: rete fibrillare formata da actina;ha lo scopo di:
    • mantenere la forma del nucleo;
    • ancorare le fibre di cromatina
    • accompagnano gli mRNA maturi verso i pori nucleari.
  • La cromatina: negli eucarioti il DNA è impacchettato nelle fibre di cromatina, formate da DNA + istoni (sono proteine piccole e basiche cariche positivamentedi 5 classi:
    • H1 : sono i più grandi e i più ricchi di Lys
    • In quantità doppia:
      • H2A
      • H2B
      • H3
      • H4
Q:

Legami a idrogeno:

A:

Molti, ma deboli. Si formano si disfano continuamente con grande dispendio di energia. La rete tridimensionale formata da questi legami è responsabile della coesività e della tensione superficiale.

Q:

Lipidi:

A:

Sono idrofobici quindi insolubili in acqua e solubili in solventi organici. Sono molecole non polari. 

Suddivisi in base alla funzione:

- di riserva

- con attività biologiche

- strutturali

Lipidi importanti per la cellula:

- Trigliceridi (oli e grassi)

- Steroidi

- Fosfolipidi

Q:

Le biomolecole:

A:

derivano da idrocarburi, i cui atomi di H sono sostituiti da gruppi funzionali

Citologia e Istologia

Erstelle und finde Lernmaterialien auf StudySmarter.

Greife kostenlos auf tausende geteilte Karteikarten, Zusammenfassungen, Altklausuren und mehr zu.

Jetzt loslegen

Das sind die beliebtesten Citologia e Istologia Kurse im gesamten StudySmarter Universum

citología e histologia

Universidad Miguel Hernández de Elche

Zum Kurs
istologia

Polytechnic Institute of Bari

Zum Kurs
Citohistologia

Universidad Rafael Landívar

Zum Kurs
ISTOLOGIA

University of Bari

Zum Kurs
CITOLOGIA E HISTOLOGIA

Universidade Federal de Minas Gerais

Zum Kurs

Die all-in-one Lernapp für Studierende

Greife auf Millionen geteilter Lernmaterialien der StudySmarter Community zu
Kostenlos anmelden Citologia e Istologia
Erstelle Karteikarten und Zusammenfassungen mit den StudySmarter Tools
Kostenlos loslegen Citologia e Istologia